Dott.ssa Valentina Coppini

Mi sono laureata in Psicologia a Firenze con una tesi sulle implicazioni dell’immagine corporea e dei tratti temperamentali nei Disturbi Alimentari e sono iscritta all’Ordine degli Psicologi della Toscana al n° 7652.

Ho svolto tirocini formativi prima in ambito infantile e successivamente presso la Scuola di Psicoterapia Comparata di Firenze. Ho svolto attività di volontariato nell’ambito delle Dipendenze e ho partecipato a formazioni in relazione all’intervento di gruppo nei contesti di Dipendenza.

Mi sono specializzata in Psicoterapia Biosistemica.

Il modello Biosistemico è un approccio terapeutico integrato a mediazione corporea. Accoglie in sé due componenti teoriche principali: “Bio” fa riferimento alle dimensioni biologica, neurofisiologica ed embriologica, contenute nel corpo, “Sistemica” fa riferimento invece alla teoriagenerale dei sistemi. Il terapeuta Biosistemico utilizza mappe di lettura dei disturbi emotivi e psicosomatici e tecniche di intervento verbale e di lavoro sul corpo, che mirano a ristabilire la connessione tra tre componenti di base dell’individuo: mente, corpo, relazioni. 

La persona è vista come sistema complesso, nel quale sistemi differenti sono in interrelazione reciproca e gli aspetti corporei, emotivi, razionali e relazionali che la riguardano vengono osservati e messi in primo piano; il disagio psicocorporeo è affrontato a partire dall’emozione, considerata l’espressione per eccellenza dell’unità mentecorpo. Attraverso il corpo e nella relazione terapeutica, l’emozione dolorosa viene rielaborata al fine di indurre processi di riparazione e nuovi apprendimenti, funzionali alla costruzione di una dimensione di maggiore benessere.


Ho esperienza di supporto psicologico individuale e di piccolo gruppo per persone con Disturbo dello spettro dell’Autismo ed ho partecipato ad alcune formazioni specifiche in questo ambito.


Sono interessata al tema del Trauma e delle sue implicazioni, per questo ho partecipato a formazioni su tecniche e modalità d’intervento condotte da esponenti di rilievo in questo ambito (Bessel van Der Kolk, Kathy Steele, Janina Fisher).


Ho approfondito la conoscenza di tecniche di lavoro legate all’utilizzo delle fotografie in Psicoterapia e attualmente sto conseguendo un Master dedicato alla relazione tra corpo ed emozione presso l’Istituto di Psicosomatica Integrata di Milano.

- Psicoterapia individuale, per adulti e adolescenti, e di coppia
- Supporto genitoriale
- Gruppi di consapevolezza psicocorporea